Roma a Genova senza capitano e capitan futuro?

Le prime notizie di giornata davano De Rossi e Totti a rischio per la trasferta di Genova, dove nel posticipo serale la Roma affronterà il Genoa. Il capitano giallorosso non si è allenato questa mattina a causa di un affaticamento muscolare, e nel pomeriggio ha svolto allenamento differenziato. Crollano le possibilità di vederlo in campo al Marassi, dove ha fatto uno dei più bei gol della sua carriera (contro la Samp). Infatti Zeman sta provando il tridente formato da Lamela, Destro e Osvaldo. Per un epurato che torna, ce n’è un altro che resta fuori, vale a dire “capitan futuro” Daniele De Rossi.

ANCORA FUORI- Il numero 16 giallorosso era rientrato dagli impegni con l’Italia con una forte contusione alla tibia. Che è stata smaltita prontamente. Il recupero fisico, però, non garantirà a De Rossi il posto da titolare a Genova. Per lui si profila un’altra panchina, dal momento che Zeman sembra intenzionato a confermare il trio Florenzi-Tachtsidis-Bradley. Ancora indietro a Tachtsidis nelle gerarchie tecniche, De Rossi sta diventando una riserva a tutti gli effetti. E le squadre che stanno alla finestra sono tante e pronte a sfruttare l’occasione giusta.

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it