Mazzarri: “Dopo Pechino volevo smettere”

Walter Mazzarri intervistato da Repubblica, parla di passato e futuro spiegando che dopo la sconfitta in Supercoppa con la Juventus ha avuto per un momento voglia di abbandonare tutto: “Dopo quella partita mi è venuta davvero voglia di smettere di allenare. Alla premiazione abbiamo fatto bene a non partecipare, e il tempo ci ha confermato la bontà di quella scelta. In quel momento saremmo stati in campo solo per calmare i giocatori. – continua Mazzarri parlando anche del futuro e facendo tremare i tifosi azzurri – Vivo alla giornata e a volte quello che sento e vedo mi fa venir voglia di mollare. Fermarmi a fine stagione? È possibile”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.