Verso Brasile 2014, Oceania: imbattibile N. Zelanda

Segui con Mondopallone le situazioni di tutte le confederazioni calcistiche riguardo la qualificazione ai Mondiali di Brasile 2014. Partiamo dall’OFC, ovvero dall’Oceania. In pieno svolgimento il terzo turno di qualificazioni: dalle ultime 4 squadre reduci dai primi due turni (Nuova Zelanda, Nuova Caledonia, Isole Salomone e Tahiti), solo la prima avrà accesso al play-off con la quarta della zona Nord e Centro America (CONCACAF), dove si giocherà la possibilità di strappare il pass per Rio.

IN CERCA DEL TRIS- Si è disputata questa mattina (ora locale) la quarta giornata di questo girone (andata e ritorno), che ha dato un verdetto importante, se non decisivo. Ad andare al play-off sarà al 99.9% la Nuova Zelanda di Ricki Herbert. Gli All Whites hanno superato Tahiti 3-0 con la doppietta di McGlinchey e gol di Killen. Vittoria maturata nel recupero che, alla luce del 5-0 netto di Nuova Caledonia sulle Isole Salomone (Gope-Fenepej, Kayara, Kabeu e doppietta di Lolohea), porta i neozelandesi a un pareggio dalla conquista del girone. Il prossimo 22 Marzo, infatti, si disputerà proprio Nuova Zelanda-Nuova Caledonia e a Killen e compagni basterà un pareggio (visto il vantaggio negli scontri diretti; all’andata finì 0-2). Poi si potrà pensare allo spareggio, e all’eventuale terza qualificazione ai Mondiali (dopo le apparizioni nel 1982 e 2010, nel gruppo dell’Italia).

CLASSIFICA DEL RAGGRUPPAMENTO

Nuova Zelanda 12
Nuova Caledonia 9
Isole Salomone 3
Tahiti 0

PROSSIMO TURNO (22/03/13): Nuova Zelanda-Nuova Caledonia; Tahiti-Isole Salomone

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it