Palermo, idea Floccari

Il Palermo si ritrova a dover affrontare la tegola Hernández, che sarà fuori dai campi di gioco per un periodo di circa 4/6 mesi, causa  infortunio. Il buco venutosi a creare per la sua assenza non sembra invece preoccupare Lo Monaco, il quale lascia intendere che le strategie di mercato del Palermo non verranno modificate: “In attacco andiamo avanti così. Abbiamo Miccoli, Dybala, Budan e Brienza“.

A livello pratico, però, la situazione attaccanti del Palermo non è da considerarsi propriamente tranquilla: Miccoli e Budan sono ultratrentenni; Brienza, oltre i 30 anche lui, non è propriamente un attaccante, considerando che con Sannino giocava da centrocampista; Infine, c’è Dybala, che è giovanissimo (classe 1993) e va inserito poco alla volta. Sarà importante, ai fini della vicenda, anche ciò che Gasperini vedrà sul campo e se avrà riscontri positivi dal suo modulo, che prevede una sola punta. Se dovesse decidere di cambiare modulo, e passare quindi alle due punte, ecco che nasce l’esigenza di rinforzare il reparto offensivo. Il nome più caldo sembra essere quello di Sergio Floccari

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.