Maldini: “Milan in corsa per il titolo? E’ dura, ma bisogna avere obiettivi”

Paolo Maldini, presente ieri sera a San Siro per la rifinitura della Nazionale, ha rilasciato qualche breve dichiarazione a RaiSport, parlando di Nazionale, Balotelli e del “suo” Milan. Queste le sue parole:

“La Nazionale può risvegliare l’entusiasmo di chi non segue Milan, Inter e Juventus. Balotelli? L’attenzione nei suoi confronti è incredibile e non credo gli abbia giovato. Come si sarebbe trovato nel Milan? Da noi i più giovani venivano trascinati dai più anziani.
Per il titolo vedo i bianconeri e il Napoli se riesce a togliersi questo alone di squadra non ancora pronta. Per il Milan credo sia difficile recuperare 12 punti a questa Juve, ma l’importante è ci siano degli obiettivi. Non credo sia giusto pensare a una stagione per forza negativa. Riuscire a recuperare tanti punti alla Juventus è veramente dura. L’idea giusta è quella di arrivare più in alto possibile”
.

Condividi
Twitter addicted, vive di calcio. In campo è convinto di essere Pirlo, ma in realtà è un Carrozzieri qualunque. Per lui il trequartista è una questione di principio. Email: fmariani@mondosportivo.it