La Lazio si allena, Mauri dai magistrati

La Lazio torna ad allenarsi, per preparare al meglio l’incontro di sabato sera con il Mlan. Mancano, però, i nazionali impegnati nelle qualificazioni per Brasile 2014. I primi a riaggregarsi al resto del gruppo saranno Lulić, Cavanda, Stankevičius González. Manca, poi, il capitano Mauri, che oggi è partito per Berna per rispondere alle domande dei magistrati svizzeri per l’accusa di riciclaggio di denaro. Mauri, infatti, è iscritto sul registro degli indagati a causa di un conto corrente sospetto, intestato ai suoi genitori.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.