Guardiola, si inserisce il Cile

Oltre all’interesse di numerose squadre di club del calibro di Milan, Chelsea e Manchester United, dal Sudamerica rimbalza una notizia che ha quasi del clamoroso. Sarebbe forte, infatti, l’interesse della selezione cilena per l’ex  blaugrana Pep Guardiola che andrebbe a sostituire l’attuale tecnico Claudio Borghi. Le parole dell’ex presidente della Federcalcio cilena (ANFP), Juan Carlos Berliner, in un’intervista rilasciata a Las Últimas Noticias sembrano confermare questa ipotesi. “Guardiola è il migliore di tutti ed il Cile può convincerlo offrendogli un progetto serio. Lui non lavora per il denaro, ma per le sfide di questo tipo. La selezione del Cile è in grado di convincere qualsiasi allenatore”. 

Condividi
Nato a Gaeta il 24 febbraio, si è laureato in Scienze Politiche a Roma. Appassionato da sempre di calcio, Mondopallone.it è la sua prima esperienza nel settore del giornalismo sportivo.