Milan, Robinho è dalla parte di Allegri. E sul Santos…

Robinho è dalla parte di Allegri. Lo dichiara a chiare lettere in un’intervista rilasciata a “La Gazzetta dello Sport“, commentando il difficile momento che sta attraversando la sua squadra: “Mi dispiace che stia attraversando un periodo del genere. Lui è il mio comandante, e per aiutarlo conosco solo un rimedio: lavorare sodo per lui, per noi e per i nostri tifosi“.  E sulle voci riguardo il suo trasferimento al Santos, tranquillizza i tifosi rossoneri: “Voglio restare al Milan per altri 10 anni“.

Il suo contratto scade nel 2014, e il Milan dovrà valutare se rinnovarlo o meno. Ma, al momento, si pensa a risalire la classifica, affrontando la questione contratti in un secondo momento.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.