Donne, Serie A: Storico primo successo del Napoli

(Foto Napoli Calcio Femminile)

Buona la quarta, si potrebbe dire. Alla quarta partita nella massima serie, il Napoli Calcio Femminile trova il primo successo stagionale, prevalendo sul Pordenone di misura, grazie al rigore di Giuliano al 59′. Le friulane restano ferme nel gruppo di squadre a quota 4, per un campionato che nella parte medio-bassa della classifica si preannuncia molto combattivo.

POCHE OCCASIONI. Poche le occasioni da gol, anche a causa della tensione da “spareggio”. Nel primo tempo sono le ospiti a farsi  pericolose, sfiorando il gol con Stabile e Filippozzi. Dopo l’intervallo lungo, le partenopee prendono coraggio, aumentando lo sforzo e limitando l’iniziativa delle ragazze di mister Tosolini. La svolta arriva attorno all’ora di gioco: mani della stessa Stabile in area e Severino concede il penalty. Dal dischetto, la ventitreenne Giuliano resta fredda e batte Fagotto. È lo strattone definitivo all’incontro, perché gli attacchi del Pordenone non cambiano le cose e così il Napoli festeggia il suo primo successo in Serie A.

IL CERCHIO SI CHIUDE. Significative le parole dell’autrice del gol al sito ufficiale del sodalizio di Piazza dei Martiri: “È la mia prima rete in A, sono felice di averlo segnato davanti al nostro pubblico e che sia servito a vincere la partita – ha chiosato Giuliano – Per me si chiude un cerchio, perché contro il Pordenone avevo segnato il mio primo gol con questa maglia, nel gennaio del 2010“.

 

NAPOLI CARPISA YAMAMAY-GRAPHISTUDIO PORDENONE 1-0 (0-0)
Napoli: Radu, Barbieri, Rapuano (53’ Kensbock), Morra, Masia, Filippozzi (81’ Di Marino), Esposito, Barreca, Giacinti, Giuliano, Pirone. A disp.: Sorbino, Canonico, Kensbock, Caramia, Schioppo, Diodato, Di Marino. All. Marino
Pordenone: Fagotto, Bortolus, Boattin, Schiavo, Lavia, Lotto, De Val (61’ Cavallini), Stabile, Paroni (85’ Piai), Degrassi (58’ Zanoni), Sedonati. A disp: Zorzi, Urbani, Paoletti, Zanoni, Stefanello, Piai, Cavallini. All. Tosolini
Arbitro: Severino (Campobasso)
Marcatrice: 59’ Giuliano (rig.)
Note: Ammonite: Giacinti (N), Degrassi (P). Spettatori: 400 ca.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it