Verso Brasile 2014, zona Nord America: Johnson salva gli Usa, cinquina Messico

Penultima giornata del terzo round di qualificazione in Nord America dove il Messico è l’unica squadra a raggiungere uno dei posti disponibili per accedere alla quarta e decisiva fase. Martedì verranno definiti i nomi della altre cinque nazionali che proseguiranno l’avventura mondiale.

Nel gruppo A soffrono più del dovuto gli Stati Uniti, passati in vantaggio con il colpo di testa vincente di Johnson e raggiunti cinque minuti dopo dal pareggio di Blackstock. Antigua&Barbuda accarezza a lungo la possibilità dell’impresa, ma proprio allo scadere è ancora Johnson di testa a regalare agli Usa i tre punti. Un gol di Ruiz a cinque minuti dal termine permette a Guatemala di battere la nazionale giamaicana e mettere una seria ipoteca sulla qualificazione.

Nel gruppo B il Messico archivia la quinta vittoria consecutiva che vale la qualificazione matematica al turno successivo con una giornata di anticipo. Contro la Guyana però non è tutto rose e fiori; il muro difensivo avversario regge fino al 79′ prima di crollare sotto i colpi della manita messicana. Costa Rica espugna il campo dell’ El Salvador e ora basta una vittoria nell’ultima gara con la Guyana per qualificarsi.

Nel gruppo C il Canada raggiunge la vetta dopo aver sconfitto Cuba, unica nazionale a zero punti in questa terza fase. I cubani si sono presentati in campo senza sostituzioni in panchina dopo la scomparsa di alcuni elementi della rosa cubana che non  hanno dato più notizie dall’arrivo a Toronto. Honduras ferma Panama sullo 0-0 e ora si giocherà le sue ultime possibilità nella sfida casalinga contro i canadesi dove sarà obbligatorio vincere.

Gruppo A
Guatemala-Giamaica 2-1
Antigua&Barbuda-Usa 1-2

Classifica: Guatemala, Usa 10, Giamaica 7, Antigua&Barbuda 1

Gruppo B
Guyana-Messico 0-5
El Salvador-Costa Rica 0-1

Classifica: Messico 15, Costa Rica 7, El Salvador 5, Guyana 1

Gruppo C
Panama-Honduras 0-0
Canada-Cuba 3-0

Classifica: Panama, Canada 10, Honduras 8, Cuba 0

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.