Messi: “Ispirato da Pirlo e Ronaldinho”

Leo Messi, artefice di una doppietta che ha contribuito alla vittoria per 3-0 dell’Argentina sull’Uruguay, si sofferma sul suo gol su punizione. Una punizione, appunto, stile Ronaldinho e Pirlo: al 34′ del secondo tempo, Messi è andato in gol con un rasoterra che è prima passato sotto i piedi della barriera, e poi si è insaccato in un angolo della porta. La “pulce” commenta così la sua rete: “Ho visto che il portiere voleva andare un po’ avanti e sapevo, allo stesso tempo, che la barriera avrebbe saltato. Pirlo di recente, e Ronaldinho qualche anno fa, hanno fatto reti in questo modo. Avevo dei dubbi, ci ho provato ed è andata bene

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.