GP di Corea: prima fila tutta Red Bull. Pole per Webber

E’ di Mark Webber la pole position della terza edizione del GP di Corea, sedicesima prova del mondiale 2012 di Formula 1; a Yeongam, il pilota australiano della Red Bull  ha messo il musetto della monoposto davanti a quelli del resto della compagnia, facendo fermare il cronometro sul tempo di 1:37.242,un crono appena 74 millesimi di secondo migliore di quello del compagno di squadra e campione del mondo Sebastian Vettel, che completa una prima fila tutta appannaggio della scuderia anglo-austriaca. Terzo posto per Hamilton, mentre Alonso ha limitato i danni, facendo registrare il quarto miglior tempo.

Dominio assoluto della scuderia campione in carica, con Webber bravo a sfilare la pole position al due volte campione del mondo grazie ad un ultimo giro eccezionale, mentre Vettel non è riuscito a difendere la prima piazza nonostante avesse montato gomme nuove. Tornando ad Alonso, tutto sommato una discreta qualifica, che potrebbe consentirgli di difendere il vantaggio in classifica generale. Discrete qualifiche per l’altra Ferrari, quella di Felipe Massa, sesto e preceduto dalla Lotus di Kimi Raikkonen, mentre completano la top ten  le due Mercedes di Rosberg e Schumacher.

Male Button, che dopo un venerdì sugli scudi ha fatto registrare solamente l’undicesimo tempo. Qualifiche da dimenticare, invece, per l’ottima Sauber di questi tempi: le monoposto della scuderia svizzera, salite sul podio in due degli ultimi tre gran premi, chiudono al dodicesimo e al tredicesimo posto. Stavolta è stato Senna il pilota a non superare la Q1 assieme ai soliti noti, ovvero entrambe le vetture delle così dette scuderie minori: HRT, Marussia e Caterham.

La griglia di partenza del GP della Corea:

Posizione in griglia

Pilota

Scuderia

Q3

Q2

Q1

1  Webber  Red Bull 1:37.242
2  Vettel  Red Bull 1:37.316
3  Hamilton  McLaren 1:37.469
4  Alonso  Ferrari 1:37.534
5  Raikkonen  Lotus 1:37.625
6  Massa  Ferrari 1:37.884
7  Grosjean  Lotus 1:37.934
8  Hulkenberg  Force India 1:38.266
9  Rosberg  Mercedes 1:38.361
10  Schumacher  Mercedes 1:38.513
11  Button  McLaren 1:38.441
12  Perez  Sauber 1:38.460
13  Kobayashi  Sauber 1:38.594
14  Di Resta  Force India 1:38.643
15  Maldonado  Williams 1:38.725
16  Ricciardo  Toro Rosso 1:39.084
17  Vergne  Toro Rosso 1:39.340
18  Senna  Williams 1:1:39.443
19  Petrov  Caterham 1:1:40.207
20  Kovalainen  Caterham 1:1:40.333
21  Pic  Marussia 1:1:41.317
22  Gock  Marussia 1:1:41.371
23  De la Rosa  HRT 1:1:42.881
24  Karthikeyan  HRT Senza tempo

 

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.