Scomparso Helmut Haller. Giocò con Bologna e Juventus

Si è spento a 73 anni ad Augsburg, in Germania, l’ex calciatore Helmut Haller. Mezzala cresciuta nell’Augsburg, nel suo lungo passato calcistico fu protagonista anche sui campi italiani prima con la maglia del Bologna dove vinse uno scudetto e poi con la Juventus con cui ottenne altri due titoli nazionali. Con la maglia della nazionale tedesca giocò la finale mondiale del ’66 persa a Wembley con l’Inghilterra, mentre nel ’70 era in panchina nel corso del famoso Italia-Germania 4-3.

Il presidente del Bologna Albano Guaraldi lo ha ricordato con questo messaggio sul sito ufficiale del Bologna: “Con Haller se ne va un pezzo della nostra famiglia rossoblù. Sono molto addolorato per questa notizia appena appresa, conservo il ricordo di un grande campione protagonista dell’ultimo nostro scudetto, e di un grandissimo uomo che ha vissuto a Bologna una parte importante della sua carriera. Tutti i tifosi del Bologna, ed io per primo, ci stringiamo attorno ai suoi cari manifestando il nostro dolore per la perdita di un personaggio di sport così straordinario”.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it