Boateng e Satta tra sentimento e rendimento

Nell’ultimo derby di Milano ha fatto scalpore l’appello di una tifosa del Milan a Melissa Satta. Uno striscione infatti implorava la showgirl di abbassare le sue esigenze affettive, per riavere il Boateng dei tempi d’oro. L’intervista rilasciata qualche mese fa dalla ex velina, dove dichiarava di fare sesso con il compagno dalle 7 alle 10 volte a settimana, ha tolto ogni dubbio ai tifosi rossoneri sulla causa della sua scarsa forma. In effetti negli ultimi anni si assiste sempre di più a campioni in crisi di rendimento dopo aver trovato l’anima gemella. Calciatori che finiscono quindi per essere citati soprattutto nella cronaca rosa invece che in quella sportiva. Campioni si, ma per le prestazioni in camera da letto piuttosto che in campo. Ci viene così in mente il simpatico centravanti Margheritoni nel film Mezzo Destro Mezzo Sinistro, interpretato da Andrea Roncato negli anni 80. Attaccante di livello che però pagava con la panchina la sua scarsa forma, casuata della sua passione per le donne, che gli sottraeva energie e concentrazione. Non ci resta che augurare al centrocampista del Milan di ritrovare la forma perduta, sperando che Melissa non dia ascolto ai suggerimenti della curva.

Condividi
Nato nel 1977, da allora si nutre di calcio: una passione che pratica e insegna a Treviso nei settori giovanili. Ama i giovani talenti e il lato romantico di questo sport.