Spagna, la crisi blocca la partita in tv

Anche la nazionale di calcio spagnola deve fare i conti con la crisi che ha colpito il Paese. Per questo la gara di venerdì fra i campioni d’Europa in carica e la Bielorussia che si giocherà a Minsk non sarà trasmessa da nessuna emittente del paese iberico. Troppo alti i costi imposti dalla Sportfive, l’agenzia che detiene i diritti di trasmissione delle gare, che per andare incontro alle tv spagnole ha tagliato del 50% il prezzo di vendita (da 3 milioni di euro a 1,5). Già in passato le emittenti iberiche avevano rischiato di oscurare una gara della nazionale, contro la Georgia, ma alla fine spuntò Telecinco che comprò in extremis la partita e la trasmise in diretta. Questa volta però l’emittente del gruppo Mediaset si è tirata subito indietro così come la tv di stato TVE che già paga ben 43 milioni di euro alla federazione per avere in esclusiva la trasmissione delle gare casalinghe della nazionale di Del Bosque.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.