Donne, Inghilterra: Stasera la finale di FA WSL Cup

Arsenal-Birmingham, parte ennesima. Questa sera l’Inghilterra del calcio femminile vivrà la sua finale di coppa, pochi giorno dopo la chiusura della stagione regolare di campionato. Stasera, con calcio d’inizio alle 19.00 ora locale, si assegnerà l’ultimo trofeo del 2012, quella FA Women’s Super League Cup nata lo scorso anno e conclusasi con la medesima finale, vinta 4-1 dalla squadra del Nord di Londra.

TERZA COPPA NAZIONALE. Il 2012 è stato un anno impegnativo ed equilibrato, con gli undici allenati da Laura Harvey e David Parker lì a lottare colpo su colpo, dividendosi anche la posta. L’Arsenal ha infatti festeggiato di recente il suo decimo titolo nazionale consecutivo, col Birmingham invece bravo ad imporsi 3-2 ai rigori sulle Chelsea Ladies, nella finale del 20 Maggio a Bristol in FA Cup.

POST-VERONA. Un titolo a testa dunque, con la differenza non trascurabile che il lavoro delle londinesi va oltre la Manica: in maniera dominante, il Barcellona ha capitolato sia in Catalogna che a Londra e le Arsenal Ladies sono così in corsa negli ottavi di Champions League, competizione dalla quale le colleghe di Birmingham sono uscite in maniera rocambolesca col Verona Bardolino. Importante valutare se la rimonta subita (da 2-0 all’andata a 0-3 al Bentegodi, dopo un supplementare) aumenterà o smorzerà l’adrenalina in Carney e compagne. In questi casi il confine fra voglia di rivincita e morale spento è labile, sottilissimo: solo il campo potrà descriverlo, il campo deciderà.

La veterana dell’Arsenal Kelly Smith, attaccante trentaquattrenne prodotto del sistema dei college statunitensi, passata pure per Philadelphia, New Jersey e Boston, ha voglia di rivalsa. Tre anni negli States, i gol oltremare, il ritorno a Londra: gli infortuni, gli acciacchi, una caviglia che l’ha tenuta fuori dal campo per tre mesi e più. Ora si sente “determinata a rimediare a quest’anno frustrante, aiutando l’Arsenal a vincere l’ennesimo trofeo. Del resto, questo club ha lo scopo di vincere, vincere trofei. Abbiamo una mentalità vincente, sappiamo come portare a casa le partite. E se chi è in campo non riesce a fare la sua parte, ci sono sempre delle calciatrici pronte in panchina, che aiuteranno la squadra a vincere“.

Appuntamento questa sera all’Underhill Stadium – solitamente casa del Barnet F.C. e dell’Arsenal Riserve – di Barnet. L’Arsenal si gode l’ennesima finale grazie ai successi 3-0 e 4-0 su Chelsea e Bristol Academy, il Birmingham ha eliminato il Lincoln (2-0) lo scorso 2 Settembre.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it