Bolton: via Owen Coyle. Per il futuro spunta Ole Gunnar Solskjaer

3 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte, l’ultima in casa del Millwall per 2-1, bastano e avanzano. Il Bolton ha infatti deciso di interrompere il rapporto di lavoro con il manager Owen Coyle, affidando temporaneamente la panchina all’allenatore della formazione Primavera, Jimmy Phillips, e al preparatore Sammy Lee.

La decisione è arrivata tramite comunicato ufficiale e il patron dei “Trotters“, Phil Gartside, ha commentato così la scelta della società: Owen ha sempre dato anima e corpo per questo lavoro, ma era giunto il momento di cambiare”.

Per il futuro circolano diverse voci ma sembra che il nome di Ole Gunnar Solskjaer, vecchia conoscenza del Manchester United, eroe della finale di Champions League del 1999, attualmente allenatore del Molde. In Norvegia ha già vinto un titolo ed è sul punto di concedere il bis. In estate era stato avvicinato dall’Aston Villa, ma Solskjaer ha preferito non accettare una panchina così importante mentre quella del Bolton, impegnato in Championship, potrebbe fare al caso dell’ex attaccante dei Red Devils.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it