Roma, altro che scaramanzia! Pallotta: “I nostri progetti? Stadio e… scudetto”


“Quando si fanno certi investimenti il rendimento potenziale è fondamentale. Se vuoi guadagnare devi costruire e puntare sui risultati di lungo periodo”. E’ quanto dichiarato dal presidente della Roma, James Pallotta, al Sole24Ore, in riferimento alla costruzione del nuovo stadio giallorosso. “Abbiamo progetti importanti e urgenti come stadio e scudetto – ha dichiarato senza badare alla scaramanzia – a seconda dell’area scelta, l’investimento potrebbe anche superare i 200 milioni di euro. Io avrei usato il Colosseo – ha ironizzato – ma mi hanno detto che era occupato. Scherzi a parte, siamo quasi pronti: abbiamo già avuto numerosi incontri con il Sindaco di Roma e con gli uffici tecnici del Comune”

LUOGO – “Abbiamo esaminato 100 siti – ha proseguito Pallotta – ne abbiamo selezionati 12, e infine siamo arrivati a una short list di 3 aree. Ora siamo alla scelta finale: lo stadio, che avrà 60mila posti, negozi e ristoranti, è stato progettato da un architetto di fama mondiale come Dan Meis (autore dello Staples Center di Los Angeles, ndr) e dovrà essere pronto per i campionati europei del 2016”. Secondo indiscrezioni, l’area maggiormente quotata è quella di Tori di Valle.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it