Play-off Under21, Insigne e Florenzi: “Massimo impegno!”


In vista del play-off che vedrà la nostra Italia Under21 affrontare i pari età della Svezia per accedere alla fase finale dell’Europeo di categoria, Lorenzo Insigne e Alessandro Florenzi hanno parlato in conferenza stampa.

Queste le dichiarazioni del giocatore del Napoli:
“Tornare a Pescara con l’Under 21 è emozionante. Sono felicissimo di questa convocazione, il mister si aspetta molto da me e io voglio dare il mio contributo per conquistare l’accesso all’Europeo. Ho le giuste motivazioni per far bene, stiamo lavorando da due anni con due allenatori bravissimi come Ferrara e Mangia e ora bisogna solo dare il massimo per centrare l’obiettivo e giocarcela alla fase finale con tutte le altre.”

Il fantasista azzurro non è d’accordo con chi parla di “impoverimento tecnico” della nostra Serie A: “Il calcio italiano non sta così male come si dice. Ci sono molti giovani che si stanno mettendo in mostra e questo anche grazie a mister Prandelli e mister Mangia per l’ottimo lavoro che svolgono con le Nazionali. Da parte nostra possiamo dobbiamo solo dare il massimo quando veniamo chiamati in causa, così facendo possiamo crescere con le giuste motivazioni.”

Queste, invece, le dichiarazioni del centrocampista della Roma, quasi sempre titolare da quando c’è Zeman in panchina:
“E’ un appuntamento fondamentale, dobbiamo metterci tutto quello che abbiamo perché in queste due gare ci giochiamo due anni di lavoro. La Svezia è una squadra ostica, che non ti fa giocare bene. Nei prossimi giorni studieremo più nel dettaglio i nostri avversari e cercheremo di attuare le giuste contromosse. Arriviamo a questo doppio impegno con la carica giusta, dovremo giocare il nostro calcio e mi aspetto il sostegno di tutto il pubblico pescarese.”

Condividi
Twitter addicted, vive di calcio. In campo è convinto di essere Pirlo, ma in realtà è un Carrozzieri qualunque. Per lui il trequartista è una questione di principio. Email: fmariani@mondosportivo.it