Serie A, le decisioni del giudice sportivo

Sono sei i calciatori squalificati dopo la settima giornata di serie A; tutti saranno obbligati a scontare un turno di stop in campionato.  Nella lista dei cattivi ci sono due protagonisti del derby milanese: l’interista Nagatomo, espulso per somma di ammonizioni, e il milanista Ambrosini per le eccessive proteste nel finale di gara. Al Milan è stato inflitta una multa 8000 Euro per il comportamento antisportivo dei propri tifosi che hanno lanciato alcune bottigliette in campo.

Gli altri calciatori squalificati sono i parmensi Benalouane e Lucarelli, fuori nella prossima sfida casalinga contro la Sampdoria, il torinese Darmian e l’attaccante del Siena Ze’ Eduardo. Lo stesso Siena dovrà fare a meno in panchina di Serse Cosmi nella trasferta di Bergamo; il tecnico dei bianconeri è stato allontanato dal campo per le proteste dopo il secondo giallo non dato a Chiellini. Obbligato alla tribuna anche il tecnico dell’Udinese Guidolin.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.