Juventus, Vidal esprime un desiderio: “Qui per tutta la carriera”

Autore di un inizio di stagione all’insegna di gol e ottime prestazioni (lasciando da parte la trasferta di Siena), Arturo Vidal, centrocampista della Juventus, intervistato ai microfoni di Fifa.com, ha  parlato dell’esperienza in maglia bianconera vissuta finora, candidandosi a diventare una bandiera della squadra campione d’Italia: “Quando si è in un club come la Juve si deve sempre competere per vincere. Con i rinforzi arrivati in estate la Juve è migliorata ulteriormente rispetto all’anno scorso: penso che possiamo conservare il titolo e fare un buon cammino in Champions League. Credo di attraversare – prosegue il cileno – la fase migliore della mia carriera. Gioco in uno dei più grandi club della storia del calcio che la scorsa stagione ha vinto il titolo senza perdere nessuna partita. La forza in più viene dai tifosi che sono sempre molto vicini. Quando ho accettato di venire alla Juventus sapevo che era un club che non vinceva da molto ma nello stesso tempo ero convinto di poter ottenere grandi risultati. Il campionato italiano è molto difficile e non mi aspettavo di vincere lo scudetto al primo anno. Esperienze in Liga e Premier League? Non ci ho mai pensato, io sto bene alla Juve e se dovessi restarci per tutta la carriera sarei felice”.

Condividi
Nato a Corleone l'1 luglio 1995, appassionato di calcio, ha già collaborato con Mondopallone ai tempi del vecchio sito. Collabora inoltre con tuttochampions.it dopo aver scritto anche per sportsbook24.net.