Glasgow Rangers, si va avanti con McCoist

La sconfitta patita sabato scorso contro il modesto Stirling A., ultimo in classifica nella Third Division scozzese, non costerà la panchina al tecnico dei Glasgow Rangers, Ally McCoist. Questo è almeno il pensiero del direttore esecutivo della formazione protestante di Glasgow, Charles Green: “Non c’è alcuna possibilità che venga licenziato, anche se perdere sabato con lo Stirling è stato imbarazzante“.

La nobile decaduta di Scozia, impegnata nella difficile risalita nel calcio che conta, è attualmente al secondo posto a quota 12 punti, frutto di tre vittorie, tre pareggi e, appunto, la sconfitta di sabato. Rangers attualmente a una lunghezza di distanza dalla coppia di testa formata da Queen’s Park e Peterhead.

 

 

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.