Juventus: Conte come Ferguson

Dopo aver ottenuto uno sconto di pena in seguito alla vicenda Calcioscommesse, Antonio Conte potrebbe ottenere un traguardo ben più gratificante: le chiavi della Juventus. Si parla di pieni poteri, che il presidente Andrea Agnelli potrebbe conferire al tecnico bianconero al suo ritorno in panchina. Secondo quanto riporta “La Gazzetta dello Sport“, infatti, il contratto di Conte potrebbe essere rivisitato in questo senso: rinnovo fino al 2018 e ruolo da manager, stile Ferguson, con il quale il tecnico leccese potrebbe operare scelte di mercato in modo più autonomo e autorevole. L’intenzione della dirigenza è, quindi, di confermare a Conte la piena fiducia e coinvolgerlo ancora di più nel progetto-Juve.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.