Frosinone, Gucher: “Contentissimo per il gol”

Il Frosinone conquista la vetta della classifica battendo due a uno l’Avellino grazie alle reti dei centrocampisti Gucher e Bottone. Con Gori squalificato e Carrus infortunato, Stellone ha dovuto ridisegnare il trio in mediana inserendo proprio Robert GucherDavide Bottone che si sono rivelati decisivi sia nell’apporto a metà campo sia sotto porta.

La perla di giornata l’ha realizzata l’ex GAK Gucher che ha siglato un eurogol da venticinque metri dopo aver raccolto una respinta del palo su tiro di Ganci. Tanta la gioia del ventunenne austriaco: “Sono contentissimo per il gol, stiamo crescendo di partita in partita dando l’anima in campo”. Sul derby di domenica contro i “cugini” del Latina: “Come lo aspettano i tifosi, lo aspettiamo anche noi. Ci teniamo a fare bene e da martedì ci prepareremo per il derby”.

In queste prime giornate il Frosinone ha mostrato grande solidità difensiva subendo soltanto un gol su azione, mentre sono ben quattro le reti incassate su calcio di rigore. Protagonista del buon avvio canarino è senz’altro Leonardo Blanchard, giunto in estate dal Siena e già perfettamente ambientatosi in Ciociaria: “Siamo una squadra dai due volti, sappiamo praticare un ottimo gioco ma quando c’è da tirare fuori la cattiveria non ci tiriamo indietro. Serve proprio la giusta dose di cattiveria per far bene in questo campionato. La vittoria è meritata anche se siamo mancati un po’ sotto il profilo del gioco per via delle assenze di Carrus e Gori che sono stati decisivi nelle partite precedenti”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it