City-Balotelli: sarà divorzio!

Sembrerebbe giunta ai titoli di coda la storia tra Mario Balotelli e il Manchester City. Un divorzio che sembra essere inevitabile, a causa delle innumerevoli “balotellate” dell’attaccante azzurro, nonostante Mancini abbia più volte provato a metterlo in riga. Questa volta, a infastidire la dirigenza dei citizens, è stata l’uscita dal campo di Balotelli nella partita di ieri contro il Sunderland. Un’uscita tra le polemiche, durante la quale l’ex interista è andato diritto negli spogliatoi, senza neanche guardare in faccia il suo allenatore. E’ stata la classica goccia che ha fatto traboccare un vaso già colmo. Secondo il “Mirror“, infatti, la presenza di Balotelli provocherebbe danni all’immagine del club e, come confermerebbe una voce interna allo spogliatoio: “Mario è una fonte di scontro all’interno della dirigenza e dello spogliatoio

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.