Udinese, i Reds oramai alle spalle. Guidolin: “In testa solo il Napoli”

“Rituffiamoci nella nostra realtà e non parliamo più di giovedì”. Guidolin vuole voltare pagina: alle spalle Anfield Road, e Napoli da affrontare col massimo della determinazione. “Quello che dirò ai miei giocatori sarà di rituffarci nella realtà del campionato sapendo bene che in classifica non siamo messi molto bene – ha spiegato l’allenatore bianconero – inoltre dovremo stare molto attenti, perché affrontiamo una squadra veramente forte, che sta puntando allo scudetto. Secondo me ha ragione Mazzarri quando dice che stanno privilegiando una competizione”.

OSTACOLO NAPOLI – “Sente la possibilità di poter lottare fino alla fine – ha ribadito Guidolin – e questo aumenterà le nostre difficoltà perché sono concentrati sull’obiettivo e hanno giocatori più freschi di noi per l’ampio turnover fatto. Indubbiamente, se saremo intelligenti, avremo la possibilità di portare sul campo di Napoli alcuni aspetti positivi come il morale, l’autostima e la consapevolezza che se ci aiutiamo e corriamo i risultati possono arrivare. Questi sono i pensieri che ci devono accompagnare in questa vigilia, un immediato ritorno alla realtà”.

FORMAZIONE – “Credo che il gruppo stia bene, e secondo me ha la forza e la preparazione per disputare un altro impegno ad alta intensità. Non avrò Basta e Badu, ma farò altre scelte. Di Natale a riposo? Ho poco tempo per decidere – ha proseguito il tecnico dei bianconeri – ma non è un alibi perché anche il Napoli ne ha avuto poco. Posso solo dire che il morale è buono e non siamo stanchi, tutto il resto lo deciderò in extremis”.

STRATEGIA – “Ho un gruppo diverso rispetto allo scorso anno: penso che un allenatore non sia capace se non va a cercare strade alternative e non si misura con altri sistemi. Il 3-4-3? È un’idea che può ritornare buona perché fino al gol giovedì stavamo facendo bene. Non bisogna mai rimanere fermi – ha concluso Guidolin – ma cercare di scoprire qualcosa per dare sempre il meglio ogni volta che scendiamo in campo”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it