Ternana, successo ed entusiasmo: 3-1 al Cittadella

Se c’è una squadra che rispecchia in pieno l’imprevedibilità della serie B questa è la Ternana di Mimmo Toscano: la dimostrazione di come possano da una giornata all’altra andare a farsi benedire tutte le previsioni. Data come vittima sacrificale dopo tre giornate in cui non si sono visti né punti né gol, le fere col 3-1 al Cittadella infilano il quarto successo consecutivo e si assestano in un’incredibile zona playoff. Il pubblico è caldo e rumoroso, i rossoverdi da subito non deludono: tempo 11 minuti e Nolé la butta dentro: l’attaccante rossoverde viene lanciato da Ragusa e con un colpo da biliardo in diagonale supera Cordaz: è il secondo gol consecutivo dopo la rete segnata al Piola contro il Novara.

Spinta sulle ali dell’entusiasmo la Ternana trova anche il raddoppio con una prodezza direttamente su calcio di punizione: è Luigi vitale che pennella un sinistro perfetto che gonfia la rete. Partita che sembra ormai chiusa e invece il Cittadella fa vedere di essere una squadra che non muore mai: da un traversone dalla destra arriva la sponda di Samuel Di Carmine per Maah. Il franco-camerunense appoggia per Di Roberto che di piattone supera Ambrosi. È il 27’ e la partita è di nuovo in discussione. La ripresa vede Foscarini che prova Ciancio per Vitofrancesco, il Cittadella prova ad avere il piglio della partita e quasi sfiora il gol a un quarto d’ora dal termine quando proprio il neoentrato crossa a centro area, Ambrosi non riesce a bloccare il pallone e si accende una mischia da saloon che trova i rossoverdi riescono alla fine a spazzare. Dal pericolo scampato al gol che mette una pietra tombale sulla partita.

Da posizione impossibile e decisamente defilato vitale prova la conclusione su punizione, nessuno riesce a deviare e un rimbalzo malandrino sorprende un Cordaz non certo incolpevole: è l’incredibile doppietta per il terzino scuola Napoli che in carriera aveva segnato solo una rete in campionato, prima di questo pomeriggio. Il gol spegne ogni velleità del Cittadella che non riesce più a trovare la forza di reagire con convinzione. Al triplice fischio fere sotto la curva a prendere i meritati applausi. La B non fa più paura.

(Gaetano Mocciaro)

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it