NFL: resoconto week 4

Conferme ma anche tante sorprese nella quarta giornata di NFL.

Cleveland Browns-Baltimore Ravens: 
La settimana si apre giovedì sera (notte per chi segue dall’Italia) con l’anticipo (Thursday Night) tra Cleveland Browns e Baltimore Ravens. Il primo quarto di gara scorre nel più tranquillo dei modi con un parziale di 0-0. Nel secondo quarto Flacco (QB dei Ravens) prende in mano la squadra e con un un drive (serie di giochi) perfetto che conclude con un lancio in Endzone per il suo ricevitore Torrey Smith, 6-0 per Baltimora.I Browns rispondono immediatamente con un TD su corsa di Richardson, più il calcio addizionale e vanno in vantaggio per 7-6, che prima della fine del primo tempo diventerà 9-7 per i Ravens grazie ad un Field Goal. Partita ancora apertissima. Nel terzo quarto si comincia ad intravedere la reale differenza tecnica tra le sue squadre con Flacco che varca la Endzone con una corsa personale. Nell’ultimo quarto si registra un solo TD per Cleveland che non cambia il risultato finale. Ravens battono Browns 23-16.

San Francisco 49ers-New York Jets: 
Tra le partite di domenica spicca soprattutto lo scivolone casalingo dei Jets, letteralmente annientati dai 49ers 34-0. Il match si apre con un primo quarto conclusosi sullo 0-0. Nel secondo quarto i 49ers passano in vantaggio con un TD del QB Kaepernick e portano il loro vantaggio a 10 punti grazie ad un Field Goal. Brutta prestazione dei due QB dei Jets Tebow e Sanchez, che regalano palloni su palloni agli avversari che non fanno altro che ringraziare e rendere il risultato finale ancora più largo grazie alle segnature di Gore (RB) su corsa e di Rogers (CB) su un recupero di Fumble.

New England Patriots-Buffalo Bills: 
A Buffalo va di scena  une delle partite più importanti di giornata. I Bills vogliono bissare il successo della passata stagione mentre i Patriots sono in cerca di una vittoria scaccia crisi.  Parte forte New England che chiude il primo quarto in vantaggio per 7-0. Nel secondo quarto i Bills con il TD di Chandler (ricezione in Endzone su lancio di Fitzpatrick) sorpassano i Patriots. Ma è nell’ultimo quarto che Brady e compagni cominciano a fare sul serio e chiudono il match sul 52-28 per i Patrioti.

 

New Orleans Saints-Green Bay Packers: Una sfida che scorsa season sarebbe stata valida per un primo posto in Division, ma che ad oggi ha il sapore di una partita qualunque con i Saints sottotono ed ancora a zero vittorie. Passano in vantaggio i Packers con un TD su ricezione di Jones, servito ottimamente da Rodgers. Ma i Saints pareggiano con un TD Pass sull’asse Brees-Colston. Nel secondo quarto i Saints recuperano un Fumble degli avversari che Brees (QB dei Saints) trasforma in un lancio perfetto per Morgan che evita due placcaggi e corre in TD. Ma i Packers si portano nuovamente in vantaggio fino al terzo quarto, quando i Saint sommergono gli avversari lasciandoli a zero e portandosi avanti. Ma nel 4° quarto Rodegers trascina i suoi alla vittoria grazie ad un passaggio per Jordy Nelson che sigla il TD della vittoria. Packers battono Saints 28-27.

New York Giants-Philadelphia Eagles: Rivalry Game, ovvero partita tra grandi rivali, una specie di derby per dirlo all’italiana. Il primo quarto scorre in scioltezza con entrambe le squadre prudenti e nessuna segnatura da registrare. Nel secondo quarto gli Eagles si potano in vantaggio per 7-3 grazie ad un TD di Jackson servito dal QB Vick, per i Giants solo un Field Goal. Nel secondo tempo i Giants vanno a segnano con due TD, ma gli Eagles tengono il passo con gli avversari e fanno proprio il match vincendo per 19-17.

Chicago Bears-Dallas Cowboys: La giornata NFL si chiude con il Monday Night tra Bears e Cowboys. Dopo un primo quarto di studio i Bears passano in vantaggio grazie al CB Tillman che intercetta un lancio del QB avversario Romo e corre fino alla Endzone avversaria. Vantaggio che diventa più ampio grazie anche al Field Goal del Kicker Gould. I Cowboys portano il passivo a meno tre punti con il WR Austin. Ma nel secondo tempo Cutler (QB dei Bears) mette insieme una serie perfetta di lanci che portano al TD di Devin Hester, seguito dal TD del LB Briggs che intercetta un lancio di Romo trasformandolo in sette punti per i Bears. Nell’ultimo quarto la musica non cambia ed i Beras portano a casa la vittoria per 34-18.

Gli altri risultati di giornata sono stati:
San Diego Chargers-Kansas City Chiefs: 37-20
Seattle Seahawks-St. Louis Rams: 13-19
Carolina Panthers-Atlanta Falcons: 28-30
Minnesota Vikings-Detroit Lions: 20-13
Tennessee Titans-Houston Texans: 14-38
Cincinnati Bengals-Jacksonville Jaguars: 27-10
Miami Dolphins-Arizona Cardinals: 21-24
Oakland Raiders-Denver Broncos: 6-37
Washington Redskins-Tampa Bay Buccaneers: 24-22

Alla prossima settimana con il resoconto di Week 5.

Condividi
Nato a Catanzaro il 10 dicembre 1987, vive a Roma dove studia Scienze della comunicazione. Appassionato di football americano e calcio, ha collaborato ai programmi radiofonici "E il pallone lo porto io" e "Snap Magazine".