Agnelli: “Conte innocente, assolutamente estraneo ai fatti”

“Mantengo la mia convinzione, che Antonio Conte sia un uomo innocente e completamente estraneo ai fatti che gli vengono attribuiti. La conferma della squalifica è una sconfitta ingiusta, che deve far riflettere tutto il sistema calcistico”. Questa la dichiarazione di Andrea Agnelli, presidente della Juventus, sulla questione Conte. Il numero uno bianconero, dunque, resta fedele alla sua idea: Conte è stato, secondo lui, innocente sin dal primo istante.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it