Bayern, Sammer e Heynckes ai ferri corti

La pesante sconfitta in Bielorussia contro il Bate Borisov potrebbe lasciare una traccia evidente nel rapporto fra Jupp Heynckes e il Bayern Monaco. Il tecnico, che lascerà il club bavarese a fine stagione, ha infatti aspramente criticato il ds Matthias Sammer per le parole critiche nei confronti della squadra pronunciate nei giorni scorsi a mezzo stampa. “Ha esagerato, se aveva qualcosa da dire – spiega Heynckes – doveva dirla alla squadra non in tv”. Il rapporto fra i due è sempre più teso e potrebbe portare all’addio di uno dei due. L’indiziato numero uno è il tecnico, vista la fresca nomina di Sammer, ma se i risultati continueranno a dare ragione a Heynckes sarà difficile che la dirigenza possa mandarlo via prima del termine del contratto.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.