Germania: Ballack si ritira

Le ultime voci di mercato lo volevano in partenza per l’Australia, destinazione Sydney Wanderers, la formazione rivale di quella in cui gioca Alessandro Del Piero. Invece l’affare è saltato, così che Michael Ballack, uno dei più forti centrocampisti europei degli ultimi dieci anni, ha deciso di appendere le scarpette al chiodo e di concludere la sua gloriosa carriera da calciatore.

Una scelta forse inaspettata, ma sicuramente ben ponderata per il trentaseienne panzer tedesco; ex capitano della Germania, Ballack ha vestito, tra le altre, le maglie di Bayern Monaco e Chelsea, con le quali ha raccolto il maggior numero di trionfi. Quattro Meisterschale, il piatto dei campioni di Germania, ed una Premier League sono solo alcune delle sue maggiori vittorie.

Giocatore tedesco nel 2002, 2003 e 2005, il centrocampista lascia il calcio dopo un’ultima stagione molto travagliata, giocata con la maglia del Bayer Leverkusen, la squadra che lo portò alla ribalta all’inizio del nuovo millennio. Ha collezionato in totale 570 partite, condite da 141 reti tra club e Nazionale.

 

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.