Dzagoev affossa il CSKA, l’Anzhi è solo in vetta!

Risultato storico per l’Anzhi Makhachkala: la squadra della capitale del Daghestan è capolista solitaria del campionato russo. Questo dopo il successo (a fatica) sul Volga e la contemporanea, o meglio precedente, sconfitta del CSKA nel derby con la Dinamo. Per l’Anzhi un gol di Eto’o e uno di Traorè: in mezzo la splendida azione guidata da Sapogov e Kharitonov, che libera perfettamente Maximov.

Come detto poco prima la Dinamo aveva ottenuto la terza vittoria in campionato battendo in uno dei tanti derby moscoviti il CSKA. Nella ripresa viene poi espulso Dzagoev, che preso da un raptus colpisce con veemenza Wilkshire. Fonti vicine alle due squadre hanno poi confermato un battibecco tra l’australiano e Akinfeev al termine della gara, lontano dai propri compagni.

Nell’ultimo match di giornata il Rubin passa con irrisoria, e inaspettata, facilità a Rostov. Ancora a segno Bocchetti, si sblocca definitivamente Rondon, che dopo il gol con l’Inter realizza la sua prima doppietta in campionato.

CSKA-DINAMO 0-2 38′ Dsusdzak, 51′ Kokorin

ANZHI-VOLGA NN 2-1 44′ Eto’o, 60′ Maksimov (V), 66′ Traorè

ROSTOV-RUBIN 0-4 17′ 31′ Rondon, 81′ Bocchetti, 94′ Dyadyun

QUI PUOI TROVARE LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL CAMPIONATO RUSSO

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it