Zenit, reintegrato Kerzhakov

E’ di pochissimi minuti la notizia del ritorno di Aleksandr Kerzhakov con la prima squadra. L’attaccante russo era stato messo fuori rosa assieme a Igor Denisov dopo la sfida pareggiata 2-2 in casa del Krylya Sovetov: se il capitano della nazionale non pare potersi aprire ad alcun confronta, Sasha ha invece deciso di parlare con Spalletti che al termine della discussione si è deciso ha reintegrarlo in squadra. Al momento Kerzhakov è con la squadra riserve per il match con la Lokomotiv, ma già da oggi pomeriggio lavorerà con quel gruppo che aveva lasciato una settimana fa. Premiata l’intelligenza del giocatore, che ha saputo fare un passo indietro e cercare un confronto con l’allenatore, utile a chiarire entrambi le posizioni.

Completamente diverso il discorso Denisov, con il giocatore che appare rimanere della sua idea e non voler diminuire la sua protesta. Ricordiamo che nella conferenza stampa di ieri Spalletti aveva mandato Kerzhakov con le riserve perchè l’aveva visto egoista in un momento di difficoltà generale.

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it