Seria A, gli squalificati del 6/o turno

Dopo il posticipo della 5/a giornata tra Siena e Bologna, il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha squalificato per un turno quattro giocatori che non potranno scendere in campo durante il prossimo turno di campionato; giornata che si aprirà con gli anticipi Parma-Milan e Juventus-Roma, per concludersi con il posticipo del “Giuseppe Meazza” tra Inter e Fiorentina.

E’ andata bene al Catania e al suo attaccante Gonzalo Bergessio: l’argentino, reo di aver rifilato un pugno al difensore dell’Atalanta Lucchini, non verrà sottoposto alla prova tv, evitando di fatto una squalifica di almeno un paio di giornate.

Questi gli squalificati per una partita a seguito della 5/a giornata di Serie A:

Daniele Conti (Cagliari); Enzo Maresca (Sampdoria), Steve Von Bergen (Palermo), Jaime Andres Valdes Zapata (Parma).

Ammoniti con diffida:

Alessandro Lucarelli (Parma), Michele Canini (Genoa), Paolo Cannavaro (Napoli), Giuseppe Colucci e Damiano Zanon (Pescara); Mauricio Pinilla (Cagliari), David Pizarro (Fiorentina), Gennaro Sardo (Chievo Verona). Jose Eduardo Bischofe (Siena), Stefano Lucchini (Atalanta), Vladimir Wess (Pescara).

Ammende alle società:

20 mila euro alla Juventus, 5.000 a Pescara e Roma, 3.000 al Catania.

 

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.