Juve, scatta l’ora di Bendtner

La Juventus si prepara a tornare in campo con l’ormai solito dubbio: chi schierare in attacco. Al momento il solo Vucinic sembra essere certo di un posto da titolare fisso da qui alla fine della stagione – salvo un doveroso turn-over – mentre per l’altro posto in avanti la lotta si fa sempre più serrata. Giovinco ha in parte deluso ed è stato superato da Quagliarella nelle gerarchia, mentre Matri in questo inizio di stagione ha avuto pochissimo spazio per mostrare le sue qualità. Alle spalle dei tre avanza però rapidamente il danese Bendtner che già sabato sera contro la Roma potrebbe scalzare tutti i rivali e partire da titolare al fianco di Vucinic per dare all’attacco bianconero quella fisicità che ancora manca.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.