Mancini: “sono dispiaciuto, ma il risultato è giusto”

È un Roberto Mancini onesto e sincero, quello che ha interagito con la stampa dopo la sconfitta di League Cup inglese, maturata ieri con punteggio di 2-4 durante i supplementari, a vantaggio dell’Aston Villa. Nel terzo turno (il primo per le big, ndr), i Citizens hanno retto fino ai supplementari, trovando la via del gol con Kolarov e Balotelli, ma concedendone 4 agli ospiti, bravi a sbancare l’Etihad e progredire nella competizione.

Il Villa ha meritato di vincere, anche perché noi le occasioni le abbiamo creato, ma concedere quattro gol è troppo. Sono deluso dal risultato, l’Aston Villa è una buona squadra, però non abbiamo giocato certo bene” ha esordito l’ex allenatore dell’Inter, anche perché il gioco del City “non è veloce: sembra vogliamo toccare troppe volte il pallone, non va bene. Giocare con solo 24 ore di riposo è molto difficile, abbiamo cambiato molti giocatori, ma penso che in casi come questo l’unica cosa da fare sia riflettere sui nostri errori e migliorare in vista dei prossimi impegni“.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it