Carrera a rischio condanna per omicidio colposo, ancora guai per la Juve

Dopo aver perso Antonio Conte per problemi legali la Juventus potrebbe perdere anche il vice dell’allenatore salentino, anch’egli indagato. Questa volta però lo sport non c’entra: sulla testa di Massimo Carrera pende l’accusa di omicidio colposo.

I fatti risalgono al capodanno del 2011, quando alle 3 del mattino la Mercedes di Carrera ha travolto una KA ferma in fondo ad un tamponamento, uccidendo le ventitreenni Chiara Varani e Patrizia Paninforni.

Tutto il mondo della Juventus attende la sentenza del prossimo 9 ottobre. Solo dopo quella data la società penserà, se necessario, alla nuova guida tecnica.

Condividi
Nato negli anni della grande Samp, appena un anno dopo lo scudetto targato Vialli&Mancini. Laureato in Scienze politiche all'università di Genova, ama scrivere di calcio e di politica. Email: llottero@mondosportivo.it