Udinese, Guidolin: “Col Toro match non semplice. Ma ho fiducia”

“Domani è una partita di campionato molto difficile e importante contro un’ottima squadra. Dobbiamo essere pronti, agguerriti e ben organizzati perché ci sono punti salvezza in palio”. Francesco Guidolin, in conferenza stampa, avverte: non sarà semplice contro Torino. “Turnover? Devo tener conto che da giovedì a mercoledì passano sei giorni ma dobbiamo essere pronti e ben organizzati. Dovremo saper giocare un calcio dinamico e incisivo.

FORMAZIONE – “Spero di avere Basta. Se starà bene giocherà. Domizzi non credo proprio, anche se bisognerà capirlo dalla rifinitura. Lazzari? Spero di averlo. Comunque – ha spiegato Guidolin – farò le scelte all’ultimo:  devo capire bene la condizione del gruppo, dovrò mettere in campo l’undici migliore considerando, ovviamente, tutti i fattori in gioco”.

FIDUCIA – “Io sono fiducioso se vedo la mia squadra correre, aiutarsi – ha aggiunto il tecnico dei bianconeri – Quando vedo una squadra propositiva. Io prendo fiducia da lì. Tutte le vigilie cerchiamo di organizzarci e prepararci per essere pronti. Domenica scorsa la squadra ha fatto così. Il Toro? Bisogna considerare che c’è la mano sapiente di un allenatore, un gruppo di giocatori di qualità e questo entusiasmo e voglia di vivere la Serie A” ha concluso.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it