Nemici contro

Ciak, primo atto. Si gira. Antipasto di Juventus per Zdenek Zeman: il tecnico boemo affronterà stasera uno dei membri storici della compagine da lui sempre bersagliata. Ciro Ferrara era il perno della difesa bianconera nel 1998, quando le accuse piovuta da Roma aprirono un tormentone che troverà pace solo molti anni dopo.

L’attuale allenatore della Sampdoria, durante la conferenza stampa di ieri, non si è nascosto: “Rispetto Zeman solo dal punto di vista tecnico. Ha leso la mia immagine e quella dei miei compagni, non posso dimenticarlo”. Il tutto si va ad aggiungere alle vecchie scorie che quel 25 aprile 2010 ha lasciato nel popolo giallorosso. La sfida con i blucerchiati è diventata una partita diversa dalla solita routine e c’è da scommettere che stasera ci sarà un clima incandescente.

Zeman e la Juve, nemici contro, come ti rigiri non cambia nulla. Un duello a distanza, fuori dal tempo, che speriamo possa prima o poi trasformarsi in esclusiva goliardia.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.