Terry: addio Inghilterra

John Terry, difensore e capitano del Chelsea, ha deciso di abbandonare definitivamente la Nazionale inglese. L’annuncio è arrivato in serata e maturato dopo una lunga querelle – e l’apertura di un nuovo procedimento nei suoi confronti – con la federazione inglese per le frasi razziste pronunciate dal giocatore nei confronti del difensore del QPR Anton Ferdinand, che già avevano causato la perdita della fascia di capitano a Terry nelle ultime gare con la nazionale. “Sono stato già assolto dai giudici – ha dichiarato Terry – mentre per la Federazione devo subire un nuovo processo. Questa situazione è insostenibile e non mi consente di proseguire la carriera in nazionale”. Terry lascia la nazionale dei Tre Leoni dopo 78 presenze e 6 reti.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.