Lega Pro Prima Divisione, Lumezzane-Sudtirol 1-0

Prima sconfitta in campionato per l’FC Südtirol che perde di misura (1-0) a Lumezzane contro la quotata formazione bresciana, fra le più e meglio attrezzate del girone A di Prima Divisione Lega Pro. Ma i biancorossi, autori di una più che discreta prestazione, hanno da recriminare, giacché il gol-partita dei padroni di casa, messo a segno da Samb al 70’, è stato con ogni probabilità viziato da una posizione di fuorigioco. Un vero peccato, visto e considerato che le due squadre si erano equivalse, in un match avaro di palle-gol.

Dopo il turno di riposo osservato domenica scorsa ed imposto dal calendario strutturato su un girone a 17 squadre, l’FC Südtirol si rimette in cammino rendendo visita al Lumezzane, in occasione della quarta giornata del campionato di Prima Divisione Lega Pro. La formazione di mister Stefano Vecchi ha avuto un buon avvio di campionato, contrassegnato dal pareggio di Bergamo contro l’Albinoleffe e dalla vittoria nel debutto casalingo contro il Pavia. Il Lumezzane – squadra bresciana che punta ai playoff dopo una sontuosa campagna acquisti nella quale spiccano il difensore ex Chievo Mandelli, il centrocampista Marcolini (236 presenze e 21 gol in serie A) e l’attaccante Torri (69 presenze e 19 gol nelle tre stagioni scorse giocate in B con l’Albinoleffe) – non ha invece ancora vinto una partita, avendo raccolto due punti nelle prime tre giornate.

A Lumezzane cielo coperto con temperatura però gradevole intorno ai 20°, si gioca davanti a 500 persone circa. Equilibrio nelle prime fasi del match, i primi pericoli arrivano grazie a Baraye che al 12’ con una bella azione personale riesce ad entrare in area ma conclude alto sopra la traversa e due minuti dopo va a recuperare un pallone che sembrava destinato sul fondo tentando il tiro da posizione defilata ma la sfera finisce ampiamente a lato. Al 24’ Grandi esce respingendo un’insidioso cross di Marcolini e subendo u fallo che lo costringerà a chiedere il cambio alla mezzora. Al 28’ errore di Giorico che serve involontariamente il pallone a Campo il quale prova il tiro da fuori area sfiorando il palo alla sinistra di Vigorito e ancora pericoloso il Suedtirol tre minuti più tardi: grande progressione di Branca che taglia il campo servendo Furlan, ottimo controlllo e botta da fuori che sbatte contro un difensore prima di finire in angolo; lo batte Campo tentando la conclusione a rete ma Vigorito respinge con i pugni.

Al 38’ pallone in area per Torri che non riesce però a chiudere il tiro finendo sull’esterno della rete; è l’ultima azione di un primo tempo vivace ed equilibrato. Nella ripresa stenta a scaldarsi il match, il primo tiro arriva all’8’ con Inglese che prova un tiro velleitario dai 25 metri alto un metro sopra la traversa, ma il primo vero brivido arriva ancora con Baraye al 16’ calciando di un soffio alto sopra i legni. Al 25’ il Lumezzane passa in vantggio, sugli sviluppi di una mischia dove Campo aveva salvato il gol sulla linea il pallone torna in area e Samb di testa beffa Marcone con un pallonetto imprendibile, grandi le proteste per una presunta posizione di fuori gioco dell’attaccante.

La reazione del Suedtirol prova a concretizzarsi al 34’ con il cross in area di Branca per il nuovo entrato Maritato che prova la girata ma non trova la porta. I padroni di casa non si chiudono in difesa e il Suedtirol fatica ad aumentare la pressione. Al 42’ sugli sviluppi di un corner Martin prova il tiro di prima intezione dalla distanza, Vigorito è attento e blocca a terra.
Non succede più niente, e il risultato resta sull’1-0.

LUMEZZANE – FC SÜDTIROL 1-0 (0-0)

Lumezzane (4-3-1-2): Vigorito; D’Ambrosio, Mandelli, Dametto, Possenti; Gallo, Giorico, Marcolini; Baraye (63’ Kirilov); Torri (40’ Samb), Inglese (84’ Dadson). A disposizione: Coletta, Zamparo, Sabatucci, Sevieri. Allenatore: Gianluca Festa
FC Südtirol (4-3-3): Grandi (30’ Marcone); Iacoponi, Cappelletti, Kiem, Martin; Furlan, Uliano (77’ Maritato), Branca; Campo, Thiam, Fink (52’ Pasi). A disposizione: Rubin, Bassoli, Bontà, Candido. Allenatore: Stefano Vecchi
Arbitro: Pasquale Cangiano di Napoli
Rete: 70’ Samb
Note: Ammoniti: Furlan (FCS), Cappelletti (FCS)
Espulsi: Gallo (L) per somma di ammonizioni.

Ufficio Stampa Sudtirol

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it