Lega Pro: le sfide di domani

La quarta giornata di Lega Pro si è aperta con il sentito derby campano tra Benevento e Avellino, conclusosi con la vittoria degli irpini per due a uno. Analizziamo insieme le partite di domani.

PRIMA DIVISIONE – GIRONE A

La capolista Lecce va a Treviso alla ricerca del quarto successo consecutivo. Si troverà di fronte una squadra alla ricerca dei primi punti stagionali che venderà cara la pelle. Sa già di sfida decisiva quella tra Carpi e Cremonese, le due formazioni sono tra le favorite alla corsa play-off e vorranno evitare ad ogni costo passi falsi. La Virtus Entella, autentica sorpresa di questo inizio di stagione, vuole vendicare subito il ko esterno con l’AlbinoLeffe; al “Comunale” arriva il Trapani, seconda forza del girone assieme proprio ai liguri. A sei punti ecco anche la Reggiana, attesa dalla trasferta di Salò. L’AlbinoLeffe va a Cuneo per ridurre il gap dalla zona salvezza. Scontro tra imbattute quella che vede impegnate Como e Portogruaro, entrambe a quota quattro punti. Da seguire Sudtirol-Lumezzane e il posticipo del lunedì tra San Marino e Pavia. Riposa la Tritium.

PRIMA DIVISIONE – GIRONE B

L’anticipo di ieri ha visto l’Avellino espugnare il “Vigorito” di Benevento agguantando il Perugia in vetta. Gli umbri proveranno a riprendersi il primato solitario già dalla gara di Andria. Il Latina di Mister Pecchia riceve il Sorrento con la possibilità di scalare ulteriori posizioni in graduatoria. In cerca di conferme il Frosinone che andrà a far visita al Prato, se la formazione di Stellone riuscirà a trovare continuità di risultati lontano dal “Matusa”, potrà certamente dire la sua nella lotta play-off. Clima di grande tensione per il derby della costa tra Carrarese e Viareggio, il tecnico giallo-azzurro Sabatini è già a rischio dopo le tre sconfitte in altrettante gare. L’avvio di campionato della Nocerina è stato tutt’altro che entusiasmante e la gara di Barletta sarà fondamentale per chiarire le aspirazioni della neo-retrocessa dalla B. Attenzione al Pisa che va a Gubbio consapevole di poter dare filo da torcere a tutti. Chiude la giornata la sfida tra Paganese e Catanzaro, i calabresi di Cozza vogliono riscattare le due sconfitte consecutive patite contro Latina e Benevento.

SECONDA DIVISIONE – GIRONE A

Il Savona vuole rafforzare il primato nella gara interna con il Monza, i ragazzi di Ninni Corda cercano il quarto successo di fila per tenere a distanza il poker di inseguitrici composto da Alessandria, Forlì, Renate e Pro Patria. Gli alessandrini ricevono al “Moccagatta” il Santarcangelo, mentre il Forlì sarà ospite della Giacomense. La nobile decaduta Mantova affronta l’ostico Renate in un derby tutto lombardo. La Pro Patria dovrà vedersela con il Milazzo in quella che è la trasferta più impegnativa dal punto di vista organizzativo visti gli oltre milletrecento chilometri che separano Busto Arsizio dalla città siciliana. Cerca riscatto il fanalino di coda Rimini impegnato al “Neri” contro la neopromossa Vallée d’Aoste. La corazzata Venezia riceve il Casale con l’obiettivo di entrare da subito nel gruppetto play-off distante appena un punto. Attenzione alle mine vaganti Bellaria e Castiglione che affronteranno rispettivamente il Fano e il Bassano Virtus.

SECONDA DIVISIONE – GIRONE B

Non c’è tre senza quattro. O almeno così sperano i tifosi dell’Aprilia che andrà a Reggio Calabria con la consapevolezza di poter strappare punti importanti alla neopromossa Hinterreggio. Ad inseguire i bianco-celesti c’è il Chieti che è atteso dalla gara interna con il Campobasso. La Salernitana, dopo aver esonerato Galderisi, riparte dal Mister della promozione in Seconda Divisione Perrone che esordirà nel derby campano con l’Arzanese. La Vigor Lamezia affronta il Martina Franca, i nero-verdi sono reduci da ben tre pareggi consecutivi e cercheranno di ottenere la prima vittoria stagionale contro la matricola pugliese. L’Aversa Normanna vuole difendere il sesto posto nella gara con il Gavorrano, mentre il Pontedera dovrà vedersela contro l’ostico Foligno. Il fanalino di coda Fondi va a L’Aquila per raccogliere punti importanti in ottica salvezza, così come il Melfi nella trasferta toscana di Poggibonsi. Completa la giornata la sfida fra Teramo e Borgo a Buggiano.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it