Atalanta, Colantuono: “Palermo in crisi? Macché!”

“Il Palermo, a dispetto del cambio in panchina e di quello che si legge, non è allo sbando. Sarà una partita tosta e difficile, con Miccoli pericolo pubblico numero uno”. Stefano Colantuono non si fida dell’avversario di domani: il Palermo, secondo il tecnico nerazzurro, metterà in difficoltà l’Atalanta. “Conosco la maggior parte dei giocatori e sono certo che, al di là delle doti tecniche, vista la situazione vorranno mettersi in discussione e dimostrare quanto valgono – ha dichiarato in conferenza stampa – Perciò dovremmo stare molto attenti. L’esonero di Sannino? I presidenti ci mettono i soldi e le loro decisioni vanno accettate – ha aggiunto – noi allenatori lo sappiamo fin troppo bene. A Palermo mi sono trovato bene, ma dal punto di vista professionale non ho considerazioni da fare. Nulla da aggiungere a quanto hanno già detto o potrebbero dire al riguardo Guidolin, Delneri, Delio Rossi e lo stesso Sannino. A Zamparini, in occasione di entrambi gli esoneri, dissi grazie e arrivederci” ha concluso.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it