Juventus, Carrera: “Il Chievo la nostra bestia nera”

Domani sera la Juventus tornerà in campo contro il Chievo, dopo le fatiche di Champions League.

In conferenza stampa il tecnico Massimo Carrera si mostra sicuro delle possibilità dei suoi ragazzi, ma allo stesso tempo è consapevole di incontrare una formazione caparbia e oganizzata: “Per noi sarà una guerra contro il Chievo – afferma il vice di Conte – E’ dal 2009 che non riusciamo a battere i gialloblù e questo sarà un motivo in più per scendere in campo carichi nonostante le fatiche europee. La gara contro il Chelsea ci deve dar morale e fiducia nei nostri mezzi, perchè dovremo lottare con tanta grinta e quantità, più che qualità. L’organico a disposizione? A parte Pepe posso contare su tutti gli effettivi – rassicura Carrera – Il vice-Pirlo? Marrone o Pogba potrebbero farlo, ma non ho ancora deciso chi inserire. Giovinco? Sta facendo bene, sacrificandosi qualche metro più indietro quando gli viene richiesto“.

E il segreto dei bianconeri sta anche nella solidità del gruppo: “Questa non è solo la mia Juve, ma la Juve di tutto il gruppo – continua l’allenatore – Tutti remiamo dalla stessa parte per arrivare lontano. Io in campo ci metto del mio prendendo le mie decisioni, ma è ovvio che durante la settimana mi confronto sempre con Conte e in panchina c’è Filippi che mi dà un prezioso aiuto“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.