Clamoroso: Milan, ecco chi potrebbe essere il nuovo allenatore

Dopo un inizio di stagione a dir poco negativo, in casa Milan è già tempo di bilanci e di decisioni importanti. Sul banco degli imputati c’è l’allenatore rossonero, Massimiliano Allegri, tanto che in molti vedono nella gara di domenica contro l’Udinese l’ultima spiaggia del tecnico livornese, ormai a forte rischio esonero.

Tanti sono i nomi che stanno circolando in queste ore per la panchina milanista nel caso in cui la situazione dovesse precipitare, a partire proprio dalla delicata trasferta in terra friulana. Quella di Mauro Tassotti è la soluzione che va per la maggiore, ma potrebbe esserci una chiamata che avrebbe davvero del clamoroso.

Stando ad un’indiscrezione lanciata stamane dal quotidiano genovese Il secolo XIX, il Milan starebbe pensando allo spagnolo, ex Liverpool e Chelsea, Rafael Benitez. Il tecnico iberico, già vicino alla Sampdoria la scorsa estate, si sarebbe offerto per guidare i meneghini nel caso in cui ce ne fosse bisogno.

Una situazione ancora poco chiara, comunque, come conferma a tuttomercatoweb l’agente dell’allenatore, Manuel Garcia Quillon: “Non è vero che Benitez s’è proposto al Milan. Se la società rossonera dovesse chiamare, Rafa Benitez ascolterebbe la proposta e la valuterebbe con attenzione. Se il Milan chiama ne parliamo, perché noi ascoltiamo tutto, in Italia e non solo“.

Una soluzione comunque davvero a sorpresa, visti i trascorsi interisti di Benitez; non solo, Rafa era alla guida di quel Liverpool che sconfisse il Milan nell’incredibile finale di Champions League di Istanbul del 2005, quando i rossoneri si fecero rimontare dal 3-0 al 3-3, perdendo poi ai calci di rigore.

 

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.