Il Newcastle riacciuffa l’Everton, è 2-2 a Goodison Park

Gol, spettacolo e colpi di scena nel monday night della quarta giornata di Premier League tra Everton e Newcastle. Due volte in vantaggio, gli uomini di Moyes si fanno raggiungere al 90′ da Demba Ba, partito dalla panchina ma autore di una doppietta che permette ai MagPies di portare a casa un punto prezioso viste le numerose assenze.

PARI E POLEMICHE  Era stato Leighton Baines a portare in vantaggio i blu di Liverpool con un precisissimo diagonale dopo un bello scambio con Pienaar. Il Newcastle sembra soccombere ma pian piano inizia ad affacciarsi dalle parti di Howard con Cissè e Anita (fondamentale il salvataggio sulla linea di Baines). Nella ripresa ci pensa il gigante senegalese a portare in parità il risultato con Howard non propriamente incolpevole. L’Everton però ci crede anche se la terna arbitrale ne combina di tutti i colori: prima annulla un gol regolare a Fellaini e successivamente non vede che il colpo di testa di Anichebe aveva nettamente varcato la linea di porta. Lo stesso Anichebe trova il vantaggio al 88′, reso vano dalla zampata di Ba che gela Goodison Park.

TABELLINO:

EVERTON: Howard; Hibbert, Distin, Jagielka, Baines; Neville, Osman, Pienaar, Fellaini; Mirallas (83′ Naismith), Jelavic (44′ Anichebe). All. Moyes

NEWCASTLE: Harper; Perch, Williamson, Taylor, Santon; Gutierrez, Cabaye (92′ Bigirimana), Anita, Marveaux (46′ Ba), Ben Arfa; Cissè (80′ Ameobi). All. Pardew

NOTE: Ammoniti: Neville (E), Anita (N), Pearch (N), Pienaar (E), Fellaini (E), Ameobi (N)

MARCATORI: 15′ Baines (E), 49′ Ba (N), 88′ Anichebe (E), 90′ Ba (N).

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.