Samp corsara all’Adriatico: Pescara ancora ko

Vola la Samp di Ciro Ferrara: terzo successo consecutivo e primato in classifica. All’Adriatico finisce 3-2 per i doriani, sospinti da un grande Maxi Lopez, autore di due delle tre reti decisive. Eppure, il Pescara era partito bene, con Vukusic dinamico e pericoloso, bravo a mettere spesso in apprensione la retroguardia avversaria. Una dormita difensiva, però, è fatale per i padroni di casa: Zanon lascia in gioco Eder, che innesca Maxi Lopez: è il gol dello 0-1. Situazione identica per il gol dello 0-2: Pescara in avanti, a inizio ripresa, ma contropiede fulmineo da parte dei blucerchiati, con Estigarribia freddo e incisivo: suo il sinistro a incrociare che batte Perìn, raddoppio ospite.

La reazione abruzzese porta la firma di Celik, entrato a partita in corso e bravo a riaccendere le speranze con il gol dell’1-2; speranze, però, spezzate in due dal nuovo sigillo di Maxi Lopez, che approfitta di un’altra indecisione della difesa di casa per chiudere il match. A nulla serve il gol di Caprari nel finale, che fissa il risultato sul 2-3.

IL TABELLINO
PESCARA-SAMPDORIA 2-3
MARCATORI: p.t. 31′ Maxi López; s.t. 15′ Estigarribia, 30′ Celik, 31′ Maxi López, 45′ Caprari.
Pescara (4-2-3-1): Perin; Zanon (14′ s.t. Caprari), Cosic, M. Capuano, Modesto; Colucci, Cascione; Balzano, Quintero, Weiss (26′ s.t. Celik); Vukusic (35′ s.t. Abbruscato). A disposizione: Pelizzoli, Crescenzi, Soddimo, Bjarnason, A. Bocchetti, Nielsen, Blasi, Jonathas, Caprari. Allenatore: Giovanni Stroppa.
Sampdoria (4-3-3): Berni; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa (22′ s.t. Castellini); Obiang, Maresca, Poli (23′ p.t. Soriano); Estigarribia, Maxi López, Eder (6′ s.t. Krsticic).
A disposizione: Falcone, Renan, Mustafi, Pozzi, Munari, Tissone, Poulsen, De Silvestri, Icardi.
Arbitro: Pinzani di Empoli.
Assistenti: Marrazzo di Tivoli e Vuoto di Livorno.
Quarto ufficiali: Nicoletti di Macerata.
Giudici di porta: Romeo di Verona e Nasca di Bari.
Note – Ammoniti al 29′ p.t. M. Capuano, al 43′ p.t. Cascione, al 17′ s.t. Soriano per gioco scorretto, al 40′ p.t. Weiss per proteste, al 6′ s.t. Eder per comportamento non regolamentare; recupero 1′ p.t. e 4′ s.t.; terreno di gioco in discrete condizioni.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it