Lega Pro Seconda Divisione, Martina Franca-Teramo 2-1

Il ‘fattore Tursi’ non smentisce le attese: è ancora vittoria per il Martina Franca e al termine di una gara molto difficile. Un 2-1 firmato Filosa e Del Core (su rigore) a ribaltare l’iniziale vantaggio di Bellucci arrivato su una grossa disattenzione difensiva locale. Tre punti che spingono in alto i biancoazzurri, ottenuti contro un Teramo che in fase difensiva posizionava ben otto uomini dietro la linea della palla.

Ritmi bassi ad inizio gara. Al 12’ è velleitario il tiro da fuori area di Petrella, facile preda di Leuci. Al 19’ arriva un fulmine a ciel sereno: Bellucci approfitta di un malinteso incredibile tra Filosa e Leuci perforando con un rasoterra facile facile la porta biancoazzurra sguarnita. Martina frastornato dallo svantaggio che permette a un Teramo accorto di arrivare al tiro anche con Foglia da fuori area al 23’ (il tiro esce a lato) e al 24’ (provvidenziale tocco di Leuci a deviare in angolo). Gli ospiti, però, devono cedere alla pressione dei biancoazzurri. Il quinto angolo battuto da Marsili è preciso al centro dell’area piccola, Gambuzza lasciato da solo spizzica di testa verso la porta e sul tragitto la palla è preda di Filosa che incoccia in rete per il suo primo gol in biancoazzurro. Altra fiammata martinese al 37’.

Splendida azione corale di prima con pallone che arriva a Mangiacasale sulla sinistra. Suo il cross per la testa imperiosa di Gambino sul quale Serraiocco compie il miracolo deviando in angolo. La prima frazione si chiude dopo un minuto di recupero e con un Martina in crescendo dopo un inizio di gara blando su entrambi i fronti. Secondo tempo sulla stessa falsa riga del primo: Teramo che si affaccia in avanti con convinzione ma poca precisione e Martina irretito nella maglia difensiva degli ospiti, a cercare un pertugio nel muro di nove uomini a difesa dell’area avversaria.

Pericoloso il colpo di testa di Foglia a tu per tu con Leuci al 17’ su cross di Petrella, la palla termina alta. Al 19’ entra Lattanzio per Mangiacasale e dopo pochi secondi un suo colpo di testa diretto in rete viene spazzato sulla linea di porta dall’ex Speranza. Pochi secondo dopo Scarsella (subentrato a Fiorentino) non ha prontezza di riflessi trovandosi la palla tra i piedi e a porta vuota in area bloccando con una mano la sua corsa. La reazione blanda del Teramo è tutta in un rasoterra telefonato di Novinic parato facilmente da Leuci. Al 32’ Marsili viene atterrato all’ingresso dell’area di rigore da Chovet, l’arbitro è sicuro nel concedere il penalty ai locali e Del Core spiazza Serraiocco per il vantaggio. Patierno, appena entrato, al 40’ con un rasoterra di destro tenta di raggiungere la parità ma Leuci si supera parando in due tempi. Ci provano anche Righini e Valentini ma con poca convinzione. Due grandi occasioni per gli ospiti prima su un tiro-cross di De Fabritiis con pallone letteralmente tolto dalla porta da Leuci. Sull’angolo seguente Patierno cede liftato a centro area per la testa di Bellucci che ruota troppo facendo perdere la palla a lato.

Mister Di Meo loda i suoi ragazzi al termine di un incontro complicato: ‘E’ stata una vittoria sofferta. Nel primo tempo eravamo scarichi fisicamente ma siamo usciti alla distanza. Gli avversari hanno dimostrato di essere un’ottima squadra seppure non abbiano individualità di spicco. Va dato atto ai miei giocatori dell’impegno profuso seppure con una condizione atletica non eccelsa. Anche chi entra a gara in corso da sempre un contributo importante a dimostrazione del grande lavoro di questo gruppo di ottimi atleti. I ragazzi si impegnano fino allo spasimo, sanno soffrire e passare oltre ad alcuni infortuni che, come oggi, possono capitare durante la gara’.

MARTINA FRANCA – TERAMO CALCIO 2-1

MARTINA FRANCA (4-3-1-2): Leuci, De Lucia, Dispoto, Filosa, Gambuzza, Fiorentino (14’st Scarsella), Mangiacasale (17’st Lattanzio), Marsili, Gambino, Del Core, Ancora (30’st Memolla). All. Di Meo. A disp.: Perina, Bagaglini, Daleno, Casalino.
TERAMO CALCIO (4-3-3): Serraiocco, De Fabritiis, Chovet, Coletti (31’st Righini), Ferrani, Speranza, Novinic (35’st Patierno), Valentini, Bellucci, Foglia (35’st Di Paolantonio), Petrella. All. Cappellacci. A disp.: Santi, Giannetti, Caidi, De Stefano.

Ammoniti: 15’pt Dispoto (M), 12’st Mangiacasale (M), 32’st Righini (T), 34’st Del Core (M), 37’st Speranza (T). Espulsi: … Angoli: 6-2. Recupero: 1’, 3’.
Note: Spettatori 1100 per un incasso di Euro 4772 + iva. Assente la tifoseria ospite.
Arbitro: Sig. Gianluca Ceccarelli di Rimini. Assistenti Sigg.ri Agostino Maiorano di Rossano Calabro e Nazzareno Manco di Vibo Valentia.
Reti: 19’pt Bellucci (T), 27’pt Filosa (M), 34’st Del Core (M, rig.)

Ufficio comunicazione Martina Franca

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it