Lega Pro Prima Divisione, Pavia-Lumezzane 0-0

Il Lumezzane rimanda l’appuntamento con la vittoria pareggiando per 0-0 sul campo del Pavia. Al Fortunati la squadra di Festa trova il gol dopo 14 minuti con Torri, ma sul tocco smarcante di Giorico la punta bergamasca si trovava in off-side. La partita non regala grandi emozioni e le due occasioni più nitide della prima frazione di gioco sono del Pavia. Al 23’ Cesca mette un cross da destra per Di Chiara che da pochi passi manda incredibilmente a lato il colpo di testa. Al 35’ il Lume rischia ancora, su un lancio lungo della retroguardia pavese Dametto sbaglia i tempi aprendo la strada a Beretta, il cui diagonale trova però la deviazione decisiva di Vigorito.

Nel finale di tempo il Lume ci prova con Torri, ma il tiro è bloccato dal portiere avversario. Nella ripresa è ancora Vigorito a rendersi protagonista grazie a due belle parate su Beretta e su Ferrini. Il Lume ci prova nel finale, il bulgaro Kirilov, subentrato nella ripresa a Torri, entra in area di rigore e serve Inglese al centro, che di sinistro manda la sfera sopra la traversa. Il Lume sale a quota due punti in classifica e ritornerà al lavoro nel pomeriggio di martedì.

PAVIA – LUMEZZANE 0-0

PAVIA (4-4-2): Kovacsik; Capogrosso, D’Orsi, Fasano, Meregalli; Statella, Ferrini (32’s.t. Redaelli ), La Camera, Di Chiara (32’s.t. Lussardi); Beretta (40’ s.t. Scampini), Cesca. (Teodorani, Reato, Meza Colli, Pompilio). All.: Roselli

LUMEZZANE (4-3-1-2): Vigorito; D’Ambrosio, Mandelli (26’s.t Guagnetti), Dametto, Possenti; Gallo (1’s.t Sevieri), Giorico, Marcolini; Baraye; Inglese, Torri (11’s.t. Kirilov). ( Coletta, Guagnetti, Carlini, Dadson, Samb). All.: Festa

Arbitro: sig.Casaluci di Lecce (Croce – Mosca)

Note: cielo sereno e campo in discrete condizioni. Ammoniti: Gallo (L), Meregalli (P), Capogrossi (P). Calci d’angolo: 4-4. Recuperi: 0’ e 4’.

Le interviste del dopo partita:

GIANLUCA FESTA: Quella di oggi è stata una partita dai due volti. Nel primo tempo abbiamo subito e siamo stati messi in difficoltà dai loro cambi di gioco e lanci lunghi. Nel secondo tempo invece abbiamo avuto più possesso palla e nella parte finale abbiamo cercato la vittoria più con la volontà che con le idee. Non riusciamo ancora ad esprimere il nostro potenziale e la mia sensazione è che entriamo in campo un po’ troppo contratti. Anche qui a Pavia, come nelle due gare precedenti, abbiamo commesso troppi errori individuali. Dobbiamo migliorare e cercare di rafforzare la nostra personalità.

OMAR TORRI: Oggi non è stata una grande partita. Noi abbiamo avuto miglior possesso palla, ma dal punto di vista delle occasioni il Pavia ha creato di più. E’ stata una partita molto equilibrata che poteva essere cambiata solo da un episodio.

RADOSLAV KIRILOV: sono entrato in campo per fare bene e anche oggi ci ho provato. Nonostante non sia riuscito a segnare sono soddisfatto della mia prestazione. Come ho visto il Lume? Nel primo tempo cercavo troppo il lancio lungo, mentre nella ripresa quando abbiamo iniziato a giocare palla a terra le cose sono andate meglio. Noi stiamo continuando a lavorare alla grande e i risultati sono sicuro che arriveranno.

Ufficio Stampa A.C. Lumezzane

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it