Marco Sau, la prima volta non si scorda mai

Esordio bagnato con goal per Marco Sau, subito a segno con la maglia del Cagliari.

Da Foggia a Cagliari, passando per Castellammare.

Subentrato a metà ripresa della sfida Palermo-Cagliari con i sardi in svantaggio di una rete, Sau ha subito dimostrato tutto il suo immenso valore siglando la prima rete in serie A dopo lo splendido campionato fatto lo scorso anno con la Juve Stabia, quando le reti furono ben 21.

Il folletto di Tonara ha suggellato una splendida prova con una perla da attaccante di razza permettendo al Cagliari di non uscire sconfitto dal ‘Barbera’.

Pronti via e nemmeno il tempo di metabolizzare l’esordio che la punta sarda ha già convinto tutti, persino Sky, che a fine partita l’ha votato come man of the match.

Le parole di Sau nel dopo partita, ai microfoni di Sky, sono state: “Sono felice per il goal e spero sia il primo di una lunga serie, un po’ di pressione la sentivo addosso ma è andata bene. Non so se Zeman mi abbia cercato sinceramente, ora voglio dare il massimo per la mia Sardegna”.

Che sia questo, l’inizio, di un nuovo Gigi Riva in terra sarda?

Condividi
Aspirante giornalista, appassionato di vela e basket. Ha lavorato in America ed Australia per poi tornare in Italia e dedicarsi al calcio. Redattore presso TuttoCalciatori.Net, collabora con vari canali di informazione sportiva.